Informazioni generali

Sede Congresso
Palacongressi - Mostra d’Oltremare
Via John Fitzgerald Kennedy, 54
80125 Napoli
Cerimonia d'inaugurazione
Teatro San Carlo
via San Carlo, 98/f - Napoli
Segreteria organizzativa
MEET AND WORK
Piazza del Sole e della Pace, 5
35031 ABANO TERME PD
Tel: 049 860 1818
meet@meetandwork.com sio2018@meetandwork.com
Orari Segreteria Congressuale

In sede congressuale la Segreteria sarà attiva con i seguenti orari:

martedì 15 maggio dalle 15.00 alle 18.00
mercoledì 16 maggio dalle 07.30 alle 17.00
giovedì 17 maggio dalle 07.30 alle 19.00
venerdì 18 maggio dalle 07.30 alle 17.00
sabato 19 maggio dalle 07.30 alle 13.00
Quote iscrizione
(22% IVA inclusa)
fino al 24/02/18 dopo il 24/02/18
Soci SIO € 580,00 € 680,00
Non Soci SIO * € 690,00 € 790,00
Soci SIO laureati da non più di 5 anni ** (Art.42 Reg. SIO) € 400,00 € 500,00
Specializzandi € 300,00 € 300,00
Specialisti ORL non italiani € 300,00 € 300,00
Audiometristi, Audioprotesisti, Logopedisti *** € 150,00 € 150,00
Quota Accompagnatori € 300,00 € 350,00
Staff Aziendale € 300,00 € 300,00

*Potranno usufruire della quota Soci SIO anche i Non Soci che presenteranno domanda di affiliazione alla Società almeno un mese prima dell’Assemblea dei Soci, Art.7 Reg. SIO, che si riporta integralmente:
“Art. 7 – Per divenire Socio Ordinario è necessario: a) avere la cittadinanza italiana; b) essere laureato in Medicina e Chirurgia; c) avere la specializzazione in O.R.L.; averla conseguita presso una Scuola Italiana o possedere requisiti adeguati per la qualifica di “cultore della specialità O.R.L.”; d) presentare domanda al Presidente almeno un mese prima dell’Assemblea dei Soci: tale domanda, contenente i principali dati biografici e gli eventuali titoli di carriera e scientifici, deve essere controfirmata da due Soci presentatori a garanzia dei dati citati ed indirizzata al Segretario della Società. La lista dei candidati, prima di essere proposta all’Assemblea Nazionale, sarà esaminata dal Consiglio Direttivo della S.I.O. il quale deciderà in merito all’accettazione dei “cultori della specialità O.R.L.”. L’iscrizione dei nuovi Soci decorre dal momento della ratifica assembleare.”

** Allegare copia di un documento che comprovi l’anno di laurea

***La quota Audiometristi, Audioprotesisti, Logopedisti non include la cena sociale di venerdì 18 maggio 2018.

NOTE

La tariffa agevolata entro il 24 febbraio 2018 sarà garantita solo se il pagamento sarà effettuato entro tale data. Alle iscrizioni richieste prima del 24 febbraio, ma per le quali non risulti effettuato il pagamento a saldo, verrà automaticamente applicata la tariffa maggiorata.
Le eventuali iscrizioni pervenute dopo questo termine, verranno accettate salvo disponibilità di posti. In ogni caso agli iscritti dopo il 15 aprile 2018 sarà garantita la sola partecipazione ai lavori scientifici, ma non avranno diritto a ricevere il kit congressuale e la documentazione, né a partecipare a cocktail di benvenuto e cena sociale. Al momento della registrazione in sede congressuale, il partecipante verrà considerato iscritto solamente se la quota corrispondente alla sua iscrizione risulterà essere stata regolarmente pagata.

La quota di iscrizione comprende:
  • partecipazione ai lavori scientifici del congresso e accesso all’Area Espositiva
  • kit congressuale e la documentazione relativa al programma scientifico
  • attestato di partecipazione
  • certificazione ECM per le categorie accreditate
Ai partecipanti regolarmente iscritti al Congresso verranno offerti a titolo gratuito:
  • il Cocktail di benvenuto
  • le colazioni di lavoro di giovedì 17 e venerdì 18 maggio 2018
  • la cena sociale

Cena Sociale

La Cena Sociale si terrà presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa venerdì 18 maggio alle ore 20.30. Alla cena potranno partecipare tutti i congressisti regolarmente iscritti e i loro accompagnatori, che abbiamo ritirato l’invito direttamente in sede congressuale presso il Desk dedicato, a fianco dello spazio espositivo Valeas. L’invito dovrà essere esibito all’ingresso del Museo.
In considerazione del numero limitato dei posti disponibili, si procederà in base al criterio temporale, evadendo le richieste fino ad esaurimento degli stessi.
Saranno a disposizione dei bus navetta per raggiungere la sede, da prenotare al Desk della Cena Sociale contestualmente al ritiro dell’invito.

Orari navette cena sociale

Ore 18.45: da ingresso Mostra d’Oltremare al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa
Ore 19.00: al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa da:
a) Hotel Caracciolo e Hotel Terminus
b) Hotel NH Ambassador
c) Hotel Santa Lucia
Rientro al termine della Cena.

Badge

A tutti i partecipanti ed accompagnatori verrà consegnato un badge che dovrà essere indossato obbligatoriamente per accedere alle sessioni scientifiche, all’area espositiva, al programma sociale e al programma accompagnatori.

Relazione Ufficiale

La Relazione Ufficiale SIO su “Patologia infettiva emergente e riemergente in ORL” sarà presentata mercoledì 16 maggio 2018 dalle ore 15.00 alle 17.30 presso il Teatro San Carlo di Napoli.

Mercoledì 16 maggio alle ore 14.00, al termine dei lavori congressuali della mattinata, sarà disponibile un servizio navetta dalla Mostra d’Oltremare per il Teatro San Carlo. Il servizio è a supporto dei trasferimenti curati dalle delegazioni aziendali sponsor e funzionerà fino a esaurimento dei posti disponibili.

Cerimonia Inaugurale

La Cerimonia Inaugurale avrà luogo mercoledì 16 maggio 2018 presso il Teatro San Carlo di Napoli alle ore 17.30 e sarà seguita da un Cocktail di benvenuto. Alle ore 21.00 sarà disponibile un servizio navetta da Teatro San Carlo per
a) Mostra d’Oltremare
b) Hotel Caracciolo e Hotel Terminus
c) Hotel NH Ambassador
d) Hotel Santa Lucia

Teatro San Carlo

Ha al suo attivo numerosi primati, come quello di essere il teatro più antico del mondo tra quelli ancora attivi (fu costruito 41 anni prima della Scala di Milano e 55 prima della Fenice di Venezia); è uno dei più capienti d’Italia, con i suoi 1386 posti; da molti considerato addirittura il più bello del mondo, prima del Bolscioi, prima dell’Opéra Garnier, prima della Scala di Milano. 
Dopo la seconda guerra mondiale, fu il primo in Italia a riaprire.
Simbolo di Napoli capitale europea, fu fondato per volere di Carlo di Borbone.

Costruito da Giovanni Antonio Medrano ed Angelo Carasale per una capienza da 3.000 posti, fu inaugurato il 4 novembre 1737, proprio in occasione del giorno dell'onomastico del re (da qui deriva il nome).
Con l’adiacente Palazzo Reale comunica attraverso una porta che si apre proprio alle spalle del palco reale, in modo che il re potesse recarsi agli spettacoli senza dover scendere in strada. La sala è lunga 28,6 metri e larga 22,5 metri, con 184 palchi disposti in sei ordini, più un palco reale capace di ospitare dieci persone. Il progetto introduce la pianta a ferro di cavallo, la più antica del mondo, modello per il teatro all'italiana: su questo modello furono costruiti i successivi teatri d'Italia e d'Europa.
Inizialmente ospitò solo l'opera seria, perché l'opera buffa andava in scena al teatro Mercadante, al San Bartolomeo o al teatro dei Fiorentini. Pian piano la sua fama crebbe e attirò illustri personalità di fama internazionale, come il giovane Mozart, il quale comparve tra gli spettatori nel 1778, e Domenico Cimarosa. Nel 1812 nasce al San Carlo la Scuola di Danza più antica d'Italia. Un incendio, nella notte tra il 12 e il 13 febbraio 1816, ne distrusse la sala interna, che era stata da poco restaurata. Tra i direttori illustri, Gioachino Rossini, che lo diresse dal 1815 al 1822 ospitato a Napoli nel palazzo di Domenico Barbaja, l’impresario teatrale che gestì il teatro durante il regno di Murat. Dopo Rossini, fu la volta di Gaetano Donizetti, direttore artistico dal 1822 al 1838.
Intanto, il palco del San Carlo viene calcato da personaggi del calibro di Niccolò Paganini e Vincenzo Bellini. Nella prima metà del Novecento, su disegno di Michele Platania, fu creato un foyer sul lato che dà ai giardini del palazzo reale. Distrutto durante i bombardamenti nel 1943, l'ambiente oltre ad accogliere gli spettatori durante gli intervalli delle opere viene tutt'oggi utilizzato anche come sala in cui si tengono piccoli concerti ed eventi. Il XX secolo vede esibirsi nomi come Luciano Pavarotti, Placido Domingo, Josè Carreras, Enrico Caruso (che proprio al San Carlo tenne la sua ultima discussa esibizione napoletana), Maria Callas, Montserrat Caballé. Tra i direttori d'orchestra, invece, vanno citati Arturo Toscanini, Igor' Fëdorovič Stravinskij, Riccardo Muti, Claudio Abbado e Zubin Mehta.

Colazioni di lavoro

Nei giorni di giovedì 17 e venerdì 18 maggio i congressisti potranno accedere all’area dedicata alle colazioni di lavoro presentando all’ingresso il coupon che verrà consegnato in Segreteria al momento della registrazione.

Navette

A supporto dei servizi di trasferimento da e per la sede congressuale curati dalle delegazioni aziendali sponsor, è previsto un servizio di navette, fino ad esaurimento dei posti disponibili, come di seguito indicato:

Mercoledì 16 maggio
Ore 07.30: per Mostra d’Oltremare da
a) Hotel Caracciolo e Hotel Terminus
b) Hotel NH Ambassador
c) Hotel Santa Lucia
Ore 14.00: al termine dei lavori da Mostra d’Oltremare per Teatro San Carlo

Ore 21.00: da Teatro San Carlo per
a) Mostra d’Oltremare
b) Hotel Caracciolo e Hotel Terminus
c) Hotel NH Ambassador
d) Hotel Santa Lucia

Giovedì 17 maggio
Ore 07.30
: per Mostra d’Oltremare da
a) Hotel Caracciolo e Hotel Terminus
b) Hotel NH Ambassador
c) Hotel Santa Lucia
Ore 19.00: al termine dei lavori ritorno da Mostra d’Oltremare

Venerdì 18 maggio
Ore 07.30
: per Mostra d’Oltremare da
a) Hotel Caracciolo e Hotel Terminus
b) Hotel NH Ambassador
c) Hotel Santa Lucia

Ore 14.00: al termine dei lavori da Mostra d’Oltremare per
a) Hotel Caracciolo e Hotel Terminus
b) Hotel NH Ambassador
c) Hotel Santa Lucia

Ore 17.00: al termine delle assemblee da Mostra d’Oltremare per
a) Hotel Caracciolo e Hotel Terminus
b) Hotel NH Ambassador
c) Hotel Santa Lucia

Per quanti parteciperanno alla Cena Sociale (indispensabile l'invito ritirato in sede congressuale per la partecipazione alla cena) è previsto il trasferimento come segue:

Ore 18.45: da ingresso Mostra d’Oltremare al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa
Ore 19.00: al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa da:
a) Hotel Caracciolo e Hotel Terminus
b) Hotel NH Ambassador
c) Hotel Santa Lucia
Rientro al termine della Cena.

Sabato 19 maggio
Ore 07.30
: per Mostra d’Oltremare da
a) Hotel Caracciolo e Hotel Terminus
b) Hotel NH Ambassador
c) Hotel Santa Lucia